Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

L'edificio per uffici di Martini&Rossi premiato con il CasaClima Awards 2014

05.09.2014

Oggi venerdì 5 settembre, presso il cortile rinascimentale di Castel Mareccio a Bolzano, si è svolta la cerimonia di premiazione dei CasaClima Awards 2014 con la consegna dei “cubi d’oro“ ai migliori cinque edifici CasaClima certificati nel corso del 2013.

 

Una giuria composta da tecnici ha selezionato, fra una rosa di 1.332 progetti certificati CasaClima, quegli interventi sia di nuova edificazione sia di risanamento, che meglio hanno saputo declinare i criteri di efficienza energetica e di sostenibilità richiesti dallo standard altoatesino.

Fra le realizzazioni premiate il ”cubo d’oro” anche ad un progetto piemontese, il nuovo edificio per uffici ”Martini One” all’interno della storica sede Martini & Rossi S.p.A. di Chieri (TO)

, per il secondo anno consecutivo un riconoscimento della qualità del costruire viene assegnato ad un intervento piemontese, dopo la premiazione dell’Ecoloft di Studio TRA di Torino, lo scorso anno.
L’edificio per uffici Martini&Rossi, è risultato secondo il giudizio della giuria – un raffinato esempio di contrasto e integrazione tra architettura moderna, progetto sostenibile ed architettura industriale storica – che ha saputo trovare nell'efficienza energetica il trade union risolutivo tra passato e futuro. Il particolare impegno verso la razionalizzazione dei “consumi energetici” e l’interesse verso una gestione sostenibile dei propri stabilimenti ha portato la storica azienda piemontese Martini&Rossi, a scegliere per il nuovo edificio “One Martini”, la certificazione di qualità CasaClima.
L’edificio, situato all'interno dell’area del noto stabilimento di Pessione, nel comune di Chieri, si sviluppa come un parallelepipedo vetrato su tre livelli fuori terra e affida alla scelta formale della facciata - schermature a lamelle di color rosso bordeaux - la memoria del logo “Martini”.

L’Arch. Ivano Talmon, presidente di CasaClima Network Piemonte e Valle d’Aosta si è congratulato con i vertici aziendali della Martini & Rossi e con i professionisti impegnati nella costruzione per il risultato di successo ottenuto, sottolineando come “sempre di più i cittadini, i tecnici e gli operatori economici piemontesi si dimostrano sensibili al costruire sostenibile, affrontando questa sfida come opportunità e occasione per migliorare l’ambiente in cui viviamo, attraverso la realizzazione di edifici che uniscono prestazioni energetiche all'avanguardia ed elevata qualità architettonica”.

Fra i progettisti premiati per l'edificio di Martini&Rossi:
Arch. Maurizio Melchiori, Progetto CMR, Milano - Progettista facciata
Arch. Valentina Villa, MG3 Progetti Studio, Torino - Progettista Layout interni
Arch. Daniela Demartini, Studio Energycare, Alessandria - Consulente energetico 
 Vai alla lista